data di pubblicazione: 03-10-2016

categoria: NEWS & EVENTI


COMUNICATO 28/16



 

Nella foto Daniela Pierri e Claudio Pierini  con altri atleti alla dimostrazione di Perugia 

Comunicato n. 28/16

 

IV Coppa Lombardia Trofeo Kales 

Milano - campo Kennedy    - 1° ottobre 2016

 

Nella foto Asghar alla battuta

 

1A PARTITA DI QUALIFICAZIONE

 

I PATRINI MALNATE

2

1

3

1

0

 

7

MILANO THUNDER’S 5

0

0

0

0

0

 

0

 

la cronaca:

Tempo incerto , clima fresco.

 La Coppa Lombardia quest’anno si disputa, in via sperimentale, con il campo con le misure della corsa delle basi coincidenti con quelli delle basi originali del baseball. Il tutto illustrato con riunioni prepartita.

 I Patrini, subito reattivi, battono molto di più e chiudono la partita in scioltezza. Bravi con la mazza Case, Casale e Burgio.  I Thunder’s 5  molto “ringiovaniti” fanno esordire Silvia Morosi che inizia emozionata e chiude mettendo la palla in campo.

 Esordio nel BXC dell’arbitro Fibs Stefano Bronzati.

 

2A PARTITA DI QUALIFICAZIONE

 

LAMPI MILANO

4

0

0

0

0

1

 

5

BLUEFIRE CUS BRESCIA

1

3

0

0

0

2

 

6

Essendo la gara terminata in parità è stato necessario giocare il tie-break.

 

La cronaca:

Partita divertente e tirata con qualche vivace discussione ma molto fair-play.  Credo che le spiegazioni post gara abbiano  chiuso i malintesi. 

Le difese ben registrate e gli attacchi che si equivalgono fanno presagire un pareggio che non è ammesso.  Mentre l’attacco dei Lampi è più omogeneo, quello dei Bluefire è a trazione Ghulam (per lui ben 3 fuoricampo) ma al tie-break la valida giusta la trova  Asghar, che porta a casa ben due punti con Luca Pedersini e Omar Asli.

 

FINALE 3°- 4°POSTO

 

MILANO THUNDER’S 5

1

1

0

0

0

 

2

LAMPI MILANO

0

0

0

0

3

 

3

 

La cronaca:

La gara sembrava correre liscia fino alla fine, quando la zampata di Dieng ribaltava il punteggio con un home-run da 3 punti al quinto inning.  I  Thunder’s 5 hanno fronteggiato  i Lampi con una buona difesa e un attacco ben assortito ma non hanno fatto i conti con il fuoriclasse Dieng.

 

FINALE 1°- 2° POSTO

 

BLUEFIRE CUS BRESCIA

2

1

1

0

0

0

 

4

I PATRINI MALNATE

1

1

1

0

1

1

 

5

Essendo la gara terminata in parità è stato necessario giocare il tie-break.

 

Attacchi che si equivalgono, difese controllate  con un bel duello difensivo tra Casale e Ghulam.  Nonostante un bel fuoricampo di Ghulam si arriva al tie-break.  Qui l’ottimo Casale manda a casabase il punto della vittoria segnato dal bravo Bossetti.

 

Gli arbitri che a rotazione hanno gestito le quattro partite sono stati  Bianca Casiraghi, Andrea Frabetti, Stefano Bronzati, Quirino Quisini, Maurizio Pavarotti

 

Barbara Marozzi, titolare Kales ed ideatrice del Torneo insieme ad Enrico Tieghi, che ci ha seguito convalescente dal letto di ospedale (AUGURI), passava quindi alla premiazione delle squadre partecipanti. Grazie anche a Lina Burato ed Enrica Comi che hanno curato  l’impeccabile  organizzazione.

 

Piccola nota tecnica:

le gare disputate con le nuove misure sperimentali si sono rivelate più equilibrate e non hanno comportato problemi di sicurezza. Certamente si dovranno portare avanti altre sperimentazioni (a cominciare dal torneo di fine stagione 2016) ed un ampio dibattito fra giocatori ed allenatori, prima che il Comitato Tecnico possa avere gli elementi da portare al Consiglio Direttivo per l’approvazione . (LVDR)

 

 

DIMOSTRAZIONE AIBXC A PERUGIA

CAMPO COMUNALE DI BASEBALL  PIAN DI MASSIANO – 1° ottobre 2016

 

Sabato 1° ottobre, presso il Campo Comunale di baseball di Pian di Massiano a Perugia, si è svolta una giornata dimostrativa di Baseball per Ciechi, aperta a tutti i disabili visivi della regione che fossero curiosi di conoscere e provare questo gioco (nato in Italia più di vent’anni fa).

L’iniziativa, fortemente voluta da Claudio Pierini, giocatore ternano dei Bologna White Sox Cvinta assieme al gruppo “Promozione AIBXC ”(composto da giocatori di varie squadre) e da Massimo Ricci, arbitro FIBS perugino, è stata organizzata dall’AIBXC in collaborazione con Libertas Baseball Perugia e Comitato Regionale Umbria della FIBS.

Infatti, l’AIBXC ha inviato a Perugia un gruppo di allenatori e giocatori provenienti da varie squadre del centro-nord, che si sono prodigati per tutta la mattina nell’addestramento, prima teorico e poi pratico, al BXC di tutti i disabili visivi iscritti allo stage.

Il programma della manifestazione si è poi concluso con la disputa di una breve partita dimostrativa senza punteggio, a ranghi misti tra vecchi e nuovi giocatori.

Al termine, i partecipanti allo stage si sono dichiarati entusiasti di questa nuova esperienza e desiderosi di poterla ripetere al più presto: l’AIBXC farà il possibile per soddisfare questa richiesta, con l’obiettivo di lungo termine dell’eventuale creazione di una nuova squadra di BXC a Perugia.

Le ragazze ed i ragazzi umbri che hanno provato per la prima volta il BXC erano: Ivan Ferretti, Valentina Mezzapesa, Girolamo Quinci, Lucia Radicchi, Serena Reggi, Giuseppe Schifone, Florin Vintila.

Per l’AIBXC  invece erano in campo il Presidente Alberto Mazzanti, il segretario Alessandro Meli e Massimo Ricci, arbitro FIBS delle partite BXC.

I tecnici presenti erano: Riccardo Matteucci (Bologna WS Cvinta), Adriano Costa (Fiorentina BXC), Susanna Campati, Marta Mastrantonio, Alberto Nardecchia, Romualdo Signori (Roma All Blinds).

I giocatori che si sono prestati a collaborare erano: Giancarlo Berganti, Valter D’Angelillo, Pasquale Di Flaviano, Mario Meoli, Claudio Pierini (Bologna WS Cvinta), Giorgio Napoli (Fiorentina BXC), Daniela Pierri, Alfonso Somma (Roma All Blinds).

Infine, come rappresentanze locali, dobbiamo menzionare il “padrone di casa” Giovanni Bezilli, anima storica del baseball umbro ed attualmente consigliere della Libertas Perugia e Delegato del Comitato Regionale FIBS, che si è dato molto da fare per l’organizzazione dell’evento. Presenti anche Simone e Tommaso Orfeo che si sono offerti di collaborare nella prosecuzione dell’esperienza.  Da segnalare anche che ha assistito all’evento Francesco Emanuele, presidente del Comitato Regionale Umbria del CIP.

A tutti va il sentito ringraziamento da parte dell’AIBXC per la partecipazione e per l’impegno profuso. (Alessandro Meli)

 

 

Nella foto tutti i partecipanti alla dimostrazione BXC di Perugia

Prossimo Evento

 

Bologna – campo Leoni – 15-16 ottobre 2016

 

TORNEO DI FINE STAGIONE AGONISTICA “ GIOVANNI NATALINI ”

 

Stefano Malaguti

Commissario Attività Agonistica

 

Bologna, 3 ottobre 2016