data di pubblicazione: 17-05-2017

categoria: NEWS & EVENTI


Thunder's Five fuori dai giochi, Ducks a caccia del primo punto di Claudio Levantini su baseball .it



NELLA FOTO GHULAM ALLA BATTUTA
 
 
Seconda giornata dell'intergirone del campionato di baseball per ciechi. Vincono Bologna White Sox contro Staranzano (ko con Brescia) e Lampi Milano (battuti anche dalla Roma). Ghulam scatenato, 4 hr e 12 pbc
 
Sul "Leoni" di Casteldebole, diamante ufficiale del baseball per ciechi, il secondo turno dell'Intergirone doveva stabilire le quattro squadre che si affronteranno in semifinale.
Una domenica umida, campo bagnato e lento che ha fatto soffrire un po' le difese del Bologna White Sox e dei Thunder's Five Milano in apertura di giornata. Partita molto combattuta fino al quinto hinning, poi l'attacco del Bologna è salito di tono e come spesso accade la difesa dei milanesi si è lasciata un po' andare. 12-7 il finale per i bolognesi, con uno scarto di 5 punti che forse mal riflette la differenza delle squadre in campo e i cugini milanesi che non meritavano una punizione così severa in termini di punteggio. Nei White Sox da sottolineare l'ottima prestazione dell'inossidabile Giancarlo Berganti che con un fuoricampo, 5 valide su 7 turni, 3 punti battuti a casa e ben 6 assistenze: senza ombra di dubbio la chiave di volta sulla quale i bolognesi hanno costruito la loro vittoria. Capitan Berganti è stato ben coadiuvato dai compagni Yemane e Iorio entrambi con 4 valide su 7 turni di battuta e Sahli (3 su 7 e 3 PBC). Per i milanesi da segnalare la prestazione di Nesossi (3 su 7, un fuoricampo, 4 pbc e 3 assistenze), Tedoldi (5 su 8), Dragotto (3 su 8 e 2 pbc) e Mormino (4 su 7 e 3 assistenze).
Nel secondo incontro della giornata la matricola Staranzano Ducks contro White Sox. La partita finisce alla quinta ripresa per manifesta superiotà con il punteggio di 11-0 per i felsinei. Un campionato davvero durissimo quello dei Ducks che faticano ancora a conquistare il loro primo punto. Non scoraggiatevi ragazzi, arriveranno presto anche per voi le soddisfazioni. Nei Ducks allenati da Carraro da segnalare le prestazioni di Arancio, Moreschi e Mastrangelo, senza dimenticare l'esordio di Jordan Nikolic. I White Sox migliorano il loro stato di forma partita dopo partita: di questo passo, in progressiva crescita, sarà senz'altro una squadra da temere moltissimo durante la fase finale.
Nel terzo incontro della giornata gli Staranzano Ducks incontrano il BlueFire CUS Brescia con i lombardi che si impongono alla quinta ripresa con un perentorio 22-0 e la manifesta superiorità. Bresciani trascinati da un incontenibile Ghulam (4 fuoricampo e ben 12 PBC) mentre per i goriziani da sottolineare le prestazioni dei soliti Moreschi e Mastrangelo.
Chiude la lunghissima giornata di baseball con pallina sonante lo scontro Roma AllBlinds e Thunder's Five Milano. Vincono i capitolini con un punteggio davvero inaspettato (12-0 alla quinta ripresa), un divario di punti che decreta la manifesta superiorità romana nei confronti dei meneghini. La cronaca racconta di una Roma allegra e pimpante che si è trovata ad affrontare la compagine lombarda davvero opaca e svogliata. Nesossi è stato l'unico milanese all'altezza (3 su 4 e 4 assistenze). Per gli AllBlinds su tutti i rookies Giorgio Napoli (5 su 5 e con il suo primo fuoricampo in carriera) e Florin Vintila (4 su 5 e 4 pbc).
Dando uno sguardo alle classifiche si nota che nel Girone Ovest i Thunder's Five con 3 vinte e 6 perse sembrano essere tagliati fuori dai giochi con un intergirone davvero da dimenticare (un punto in quattro partite) a favore di Patrini Malnate e Lampi Milano. Nel Girone Est la lettura della classifica risulta molto più difficile: Brescia e Bologna sono in testa, ma la Roma è sempre lì e potrebbe ancora dire la sua, aspettando il Firenze che deve ancora entrare nel vivo dell'intergirone.

 

Fotografia Claudio Levantini

Pubblicato da Claudio Levantini