data di pubblicazione: 03-05-2018

categoria: NEWS & EVENTI


Thurpos e Tigers Cagliari, belle sorprese in AIBXC



Nell'immagine di copertina la foto di gruppo dei Tigers Cagliari.


Thunder’s Five e White Sox Bologna battute dalle imprevidibili compagini sarde, mentre la Roma vince come da copione. Vittoria dei Lampi Milano sul filo di lana che con gli All Blinds fanno ancora un passo in avanti verso i play-off.

La copertina di questa settimana è dedicata a Thurpos e Tigers Cagliari che nell'ultimo turno del campionato di baseball per ciechi hanno strappato due belle vittorie sui Thunder's Five Milano e White Sox Bologna.
Il primo positivo segnale è arrivato dai Thurpos che sul diamante bergamasco intitolato a "Sebastiano Chia" hanno superato per 9-5 i Thunder's Five Milano. Più costante il il reparto difensivo e d'attacco dei cagliaritani che sono riusciti a mettere a segno punti importantissimi anche dopo la sesta ripresa: fino ad allora i Tuoni erano riusciti a resistere e non sono più riusciti ad aggiudicarsi nessun punto lasciando fuggire i sardi verso una vittoria non così facile come potrebbe sembrare dal punteggio finale.
Nulla da fare però per i Thurpos contro i Lampi Milano che hanno dato vita comunque ad una gara davvero incredibile. I cagliaritani, avanti di un punto, vengono raggiunti e superati dai meneghini (3-1) prima di alcuni inning caratterizzati da allunghi e rimonte. I Thurpos accorciano fino al 4-3, mentre l'attacco meneghino sembra aver perso efficacia. I cagliaritani si presentano all'ultimo turno di attacco determinati, caricano le basi, e quando il terzo battitore dei Thurpos si presenta nel box tutto sembra essere possibile. Una grande battuta, la pallina corre velocissima verso la seconda base e eccolo il particolare che decide il match: Matteo Comi si distende e agguanta la pallina più importante della partita che vola verso Claudio Molon. E' un triplo che regala ai milanesi 2 punti soffertissimi, a Matteo Comi uno sprazzo di baseball da ricordare e ai Thurpos una sconfitta al fotofinish che dovrebbe servire da chiaro segnale per tutte quelle squadre che si troveranno di fronte i cagliaritani, pronti a giocarsela fino all'ultimo.
Tutto secondo copione nella sfida tra la Roma all Blinds e i Tigers di Cagliari. I capitolini insieme ai varesini sono ad oggi le due formazioni più forti del circus del baseball con pallina sonante: i Tigers al loro esordio in campionato hanno potuto davvero poco contro una squadra rodata e affiatata che, seppur non al completo, ha fatto proprio il risultato con relativa facilità (9-1 all'ottava ripresa).
Un'altra inaspettata sorpresa è arrivata dallo scontro tra Bologna Cvinta White Sox e Tigers Cagliari. All'inizio tutto sembrava propendere per un'affermazione della più titolata squadra felsinea che si portava avanti 4-1, pronta ad amministrare un tranquillo vantaggio. Ma le tigri isolane non ci stavano e rosicchiando punto su punto prima pareggiavano alla quarta ripresa e poi sferravano la zampata vincente nell'inning succcessivo, 4 punti con un ulteriore punto messo a segno nel sesto turno. Il Bologna a cui mancava Giancarlo Verganti non riusciva a reagire in maniera sufficientemente decisa e risultava inutile l'ultimo punto messo a segno dai calzini bianche all'ottavo inning. Tigers Cagliari vincenti per 9-5.

 

di Claudio Levantini

 

Qui di seguito il link dell'articolo:

http://www.baseball.it/leggi_articolo.asp?id=25435