data di pubblicazione: 16-07-2018

categoria: NEWS & EVENTI


COMUNICATO 25/18



Nell'immagine di copertina la foto delle due squadre dei Lampi Milano e dei Patrini Malnate  schierati a casa base assieme agli arbitri per l'inno nazionale prima della finale.

 

RISULTATI E CLASSIFICA DEL XXII CAMPIONATO ITALIANO BASEBALL CIECHI

 

SEMIFINALI:

 

1a SEMIFINALE

 

Bologna – Leoni – 14 luglio – ore 15,00

 

Nella foto sopra gli arbitri delle due semifinali: da sinistra Gobbo, Ricci, Bertacche, Terracciano, Italiano.

 

(56)

ROMA ALLBLINDS

0

1

0

0

0

0

0

0

 

1

I PATRINI MALNATE

2

0

5

2

0

0

x

x

 

9

Partita terminata alla ottava ripresa per impossibilità di rimonta

Arbitri: Ricci (capo), Terracciano, Bertacche, Gobbo, Italiano

Classificatore: Meli

 

la cronaca:

la Roma con una formazione stringatissima (assente Abidi) faceva di tutto per resistere ai Malnatesi, ma la giornata non proprio felice della loro difesa permetteva ad I Patrini di segnare quanto bastava per portare a termine l’incontro in tutta sicurezza.

Ci si aspettava una partita più combattuta, visto il campionato giocato dai Romani, ma i ragazzi di Corazza si imbattevano in una giornata no anche in battuta e quindi il risultato finale rispecchiava i reali valori in campo nella prima semifinale.

Certamente dover affrontare Gaetano Casale (14 assistenze per lui in questa gara) non è facile per nessun avversario e le sue prestazioni difensive sono strettamente correlate alle “magre” dei battitori avversari.

Che dire della squadra di Chiesa: compatta in difesa e sempre attenta alle caratteristiche dei giocatori avversari e con un attacco che, pur privo di comprovati fuoricampisti, martella costantemente le difese rivali con battute efficaci tanto da mettere in difficoltà anche i difensori più agguerriti.

Per loro, oltre al solito Casale (4 valide su 6 turni ed 1 pbc), da segnalare Virgili (3 su 5 con 3 pbc) e Burgio (1 su 6 ma con ben 3 pbc).

Per Gli AllBlinds su tutti Somma (2 su 6 con 1 a.) e Napoli (2 su 6 e 4 a.).

 

 

BOXSCORE ROMA ALLBLINDS

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Somma

6

2

-

-

1

-

Napoli

6

2

-

-

4

-

Bassani

6

1

-

-

3

1

Pierri

6

-

-

-

1

-

Checchi (DH)

4

1

-

-

-

-

-Leonardo (DO)

1

-

-

-

-

-

 

 

Nella immagine sopra, visuale del campo da dietro casa base, con Giorgio Napoli nel box di battuta.

 

BOXSCORE I PATRINI MALNATE

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Rosafio (DH)

6

2

-

1

-

-

Case

6

3

-

1

2

-

Casale

6

4

-

1

14

-

Burgio

6

1

-

3

-

-

Virgili

5

3

-

3

1

-

Bernunzio (DO)

-

-

-

-

-

-

 

 

 

Nella foto sopra la difesa de I Patrini con Casale davanti e dietro Case e Bernunzio.

 

 

2a SEMIFINALE

 

Bologna – Leoni – 14 luglio – ore 17,30

 

(57)

LEONESSA BXC

0

0

2

0

0

2

1

0

1

 

6

LAMPI MILANO

7

0

0

0

2

4

0

0

x

 

13

Arbitri: Gobbo (capo), Italiano, Terracciano, Ricci, Bertacche

Classificatore: Meli

 

la cronaca:

I Lampi, in palla come non mai, iniziavano alla grande e con un Dieng formato super ponevano le basi della loro vittoria segnando 7 punti già nella loro prima ripresa di attacco lasciando i Bresciani annichiliti ed incapaci di reagire almeno all’inizio. Gli atleti di Giurleo, pur contando sulle prestazioni in attacco di Ghulam (4 su 8 ,1 HR, 1 pbc e 3 a.), Toigo (4 su 7 1 HR ed 1 pbc) ed in difesa di Asghar con ben 10 assistenze, non sono mai riusciti ad impensierire i Milanesi, vista la sporadicità delle loro azioni di attacco che non riuscivano mai ad inviare a punto tutti i corridori che erano in base ed alla loro difesa che in altre gare era sembrata più ermetica.

Gli atleti di Molon hanno fornito una prestazione collettiva di alto livello, con tutti i giocatori che hanno battuto almeno 2 valide e con una difesa molto attenta che ha avuto in Allegretta (4 su 8, 2 pbc 6 a.) e Vasquez (3 su 6 con 1 pbc e 4 a.) i punti di forza. Dieng ha poi pensato al resto con 5 su 7 con 4 HR ed 8 Pbc.

 

BOXSCORE LEONESSA BXC

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Asghar

8

3

-

1

10

1

Lizziero

8

1

-

1

-

-

Ghulam

8

4

1

3

6

2

Menoni

7

1

-

-

1

-

Toigo

7

4

1

1

-

-

 

 

Nella foto sopra ripresa da dietro casa base, Asghar nel box di battuta. A fianco l’arbitro di casa base Pasquali.

 

BOXSCORE LAMPI MILANO

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Allegretta

8

4

-

2

6

-

Comi

8

2

-

2

1

-

Dieng

7

5

4

8

4

-

-Briglia

1

-

-

-

-

-

Scarso (DH)

6

2

-

-

-

-

-Parisi (DH)

2

-

-

-

-

-

Vasquez

6

3

-

1

4

-

-Scotton

2

-

-

-

-

-

Levantini (DO)

-

-

-

-

3

-

-Tolaro (DO)

-

-

-

-

-

-

 

 

Nell’immagine sopra Dieng, autore dei 4 fuoricampo, mentre arriva in scivolata in seconda, assistito alle palette da Pagani.

 

I PATRINI MALNATE ED I LAMPI MILANO ACCEDONO ALLA FINALE!

 

 

FINALE

 

Bologna – Leoni – 15 luglio – ore 15,30

 

Nell’immagine sopra Melissa Milani, presidentessa CIP regionale, porge la prima palla della finale al primo battitore dei Patrini, Marco Case. Accanto a loro sulla sinistra il presidente Mazzanti.

 

 

 

Nell’immagine sopra gli arbitri della finale: da sinistra Luciani, Pasquali, Amurri, Casiraghi, Frabetti

 

(58)

I PATRINI MALNATE

1

2

0

0

2

1

0

0

1

 

7

LAMPI MILANO

0

0

0

1

0

0

0

0

0

 

1

Arbitri: Pasquali (capo), Amurri, Casiraghi, Luciani, Frabetti

Classificatore: Meli

 

la cronaca:

Nella tradizione del Baseball si è sempre detto che gli attacchi vincono le partite ma che le difese vincono i campionati e questa verità è stata confermata anche nel campionato bxc 2018: I Patrini Malnate ed i Lampi Milano che hanno giocato ieri la finale sono risultate in effetti le migliori difese dell’anno.

Quindi la gara che si aspettava combattuta ed avvincente non ha tradito le aspettative soddisfacendo il numeroso pubblico presente ed esaltando Moreschi e Lazzarini, cronisti delle dirette di Facebook.

Gli atleti di Chiesa, che pur vincendo il sorteggio hanno preferito iniziare in attacco,  cominciavano segnando subito 3 punti nelle loro prime due riprese e facendo temere una partita a senso unico fin dall’inizio. I Lampi invece, ben registrati da coach Molon, rinserravano le maglie della difesa contenendo i battitori avversari e, mantenendo la gara chiusa, tentavano di contrattaccare con i propri battitori per raggiungere i Malnatesi.

 

Ma qui entrava in campo perentoriamente la difesa dei Patrini che, con un Casale veramente mai visto prima, iniziava un vero “one man show” riuscendo per la prima volta, nella ultra ventennale storia dell’AIBXC, ad effettuare 22 assistenze sui 27 eleminati necessari nella partita.

Come già scritto nel precedente articolo l’abilità difensiva del Malnate ha determinato il numero esiguo di valide dei Milanesi rispetto alle loro “legnate”, vedendo almeno 2 battute di Dieng destinate sicuramente a terminare in fuoricampo fermate in qualche modo dagli abili difensori del presidente Zin.

I Patrini quindi hanno meritato la vittoria del campionato 2018 con una condotta esemplare non solo nella gara più importante dell’anno ma offrendo nel corso di tutto il campionato delle prestazioni di alto livello contro tutti gli avversari.

I migliori per loro oltre al citato Casale (4 su 8 con 2 pbc) sono stati Case (3 su 9) e Virgili (2 su 8 e 2 pbc)

Per i Lampi su tutti Dieng (5 su 7 e 2 a.) mentre per una ottima prestazione difensiva da citare Vasquez con 8 assistenze seguito da Allegretta e Comi entrambi con 4.

 

BOXSCORE I PATRINI MALNATE

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Case

9

3

-

-

-

1

Rosafio (DH)

7

1

-

1

-

-

-Bossetti (DH)

1

-

-

-

-

-

Casale

8

4

-

2

22

1

Burgio

8

1

-

2

-

-

Virgili

8

2

-

2

-

-

Bernunzio (DO)

-

-

-

-

-

-

 

BOXSCORE LAMPI MILANO

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Allegretta

7

-

-

-

4

-

Comi

7

-

-

-

4

1

Dieng

7

5

-

-

2

1

Scarso (DH)

4

-

-

1

-

-

-Levantini (DO)

3

1

-

-

2

-

Vasquez

6

1

-

-

8

1

 

 

I PATRINI SONO CAMPIONI D’ITALIA 2018!!!

 

 

Nella foto sopra la squadra de I Patrini assieme a famigliari ed amici festeggiano la vittoria.

 

GAETANO CASALE E’ STATO NOMINATO MVP DELLA FASE FINALE.

 

A seguito della valutazione del comitato AIBXC è stato nominato

Esordiente del campionato 2018 GIANGIACOMO BONOMO (TIGERS CAGLIARI).

 

Un ringraziamento particolare va a tutti gli ufficiali di gara, agli assistenti ed a Valeria Turolla che con i signori e signore del campo Leoni, hanno lavorato in questi due giorni affinchè tutto potesse svolgersi al meglio ed infine a Lauro Bassani che, con i suoi bellissimi scatti, ha immortalato le imprese di questi incredibili giocatori.

 

BUONE VACANZE A TUTTI!!!

 

 

Stefano Malaguti

Commissario Attività Agonistica

Bologna, 16 luglio 2018