Partecipa al SONDAGGIO sull'accessibilità di questo sito

immagine di intestazione: per la descrizione completa link sottostante



Seleziona anno: 2021, 2020, 2019, 2018, 2017, 2016, 2015, 2014, 2013, 2012, 2011, 2010, 2009, 2008, 2007, 2006, 2005, 2004, 2003, 1999

Anno selezionato: 2022


COMUNICATO 22/22

data di pubblicazione: 03-10-2022



Nella foto sopra la Fortitudo Bologna White Sox con medaglia e coppa dopo la vittoria della finale (Ph. Giovanni Pini)

 

FINALE DEL XXVI CAMPIONATO DI BXC

Milano – campo J.F. Kennedy – 1 ottobre 2022 – ore 15,00

FORTITUDO BO-WS

0

0

0

0

1

1

0

0

3

 

5

LAMPI MILANO

0

0

0

0

0

0

0

0

1

 

1

Arbitri: Pasquali (capo), Alberton, Bertacche, Casiraghi

Classificatore: Meli

 

La Cronaca:

Dopo una vigilia piovosa ecco ricomparire il sole e temperature gradevoli per la Finale del XXVI Campionato di Baseball per ciechi.

Un Kennedy tirato a lucido accoglieva Lampi Milano e Fortitudo Bologna White Sox per l’ultimo atto della stagione 2022. Prima che le due compagini iniziassero a contendersi il titolo, alle 11:00 si teneva presso la tensostruttura adiacente al diamante un’interessante presentazione del nuovo romanzo di Carlo Lucarelli. A fare gli onori di casa era il presidente del Milano 1946 Alessandro Selmi, il quale ribadiva l’importanza del progetto “Baseball for All” nell’ambito del quale si inseriva l’evento. La parola passava quindi a Claudio Arrigoni che faceva da moderatore introducendo l’autore che, con il suo eloquio inconfondibile, accompagnava il pubblico alla scoperta della sua nuova creatura letteraria dal titolo “Léon”. Di seguito ad intervenire erano Roberto “Red Sox” Mantovani (taxista tra i protagonisti del libro con il suo Bologna 5), Francesco Cusati, Matteo Briglia ed Alberto Mazzanti.

 

Nella foto sopra da sinistra Selmi, Briglia, Arrigoni,Lucarelli, Mantovani, Cusati e Mazzanti (Ph. Giovanni Pini).

 

Alle 14:30 prima del play-ball della Finale sono stati consegnati i premi ai migliori giocatori della stagione 2022.

 

Qui sopra la foto (Ph. Giovanni Pini) dei premiatori dei trofei individuali del campionato 2022: da sinistra Malaguti (LIBCI), “Red Sox” Mantovani, Selmi (presidente Milano 1946), Mazzanti (presidente LIBCI), Capitanio (presidente della Commissione Verde, Parchi, Sport del Municipio 7), Zucca (presidente FIBS Lombardia), Carlo Lucarelli e Pedrazzini (Vice Presidente CONI Lombardia).

 

Dopo l’esecuzione da parte di Sara Mancini dell’Inno Nazionale alle 15:00 era proprio Carlo Lucarelli a porgere la prima pallina al lead-off della Fortitudo.

 

Nella foto sopra Carlo Lucarelli consegna la palla dell’incontro al lead-off della Fortitudo Bologna White Sox Sainey Fatty. Vicino a loro l’arbitro di casa base Corrado Pasquali ed il coach del Bologna Riccardo Matteucci (Ph. Giovanni Pini).

 

Entrambe le squadre erano quasi al completo ad eccezione di Ravasio per i Lampi e di Mbengue per gli White Sox del Bologna. Primi quattro inning con le difese a farla da padrone e battitori un po’ titubanti dal piatto.

Nella parte alta della quinta ripresa, tuttavia, uno straordinario Fatty segnava il punto del vantaggio per la sua compagine replicandosi poi nella prima parte della sesta, spinto a casa da un’incredibile battuta lungolinea di un glaciale D’Angelillo subentrato ad un impreciso Yemane. I Lampi dal canto loro, dopo aver sprecato in precedenza situazioni favorevoli per sbloccare il punteggio, con il passare degli inning andavano sempre più a sbattere contro la muraglia degli interni felsinei costituita da Fatty e Napoli.

Nella parte alta della nona ripresa i giocatori di Manager Lanzarini calavano un tris e relativi titoli di coda sull’incontro, grazie ad una serie di potenti battute dei Bolognesi, non adeguatamente contrastate da una difesa meneghina un po’ alla frutta, salvata da una stupenda tripla eliminazione di Parravano dall’esterno destro.

Il punto della bandiera è stato poi segnato da capitan Comi, subentrato in attacco al battitore designato Abate ma ad esultare erano ancora capitan Di Flaviano e compagni che con il 5 a 1 finale bissavano il successo del 2021, riconfermandosi Campioni d’Italia.

Complimenti alla Fortitudo Bologna White Sox, che si è dimostrata squadra completa in entrambe le fasi del gioco ed in ogni fondamentale, in particolare nei tiri al vedente in seconda base Michele Leoni.

Trascinatori gli interni Fatty e Napoli, con il primo eletto M.V.P. della Finale.

Onore ai Lampi che hanno sicuramente disputato una stagione d’alto profilo, riuscendo a rendere più difficile il compito agli avversari rispetto all’anno precedente.

 

Nella foto sopra i Lampi Milano con il trofeo e le medaglie da secondi classificati (Ph. Giovanni Pini).

 

Boxscore FORTITUDO BO-WS

Giocatore

AB

BV

HR

PBC

A

E

Fatty

8

3

0

0

14

2

Napoli

8

3

0

1

8

1

Sahli

8

3

0

2

1

0

Yemane (DH)

4

0

0

0

0

0

-D’Angelillo (DH)

3

1

0

1

0

0

-Di Flaviano (DH)

1

1

0

1

0

0

Leonardo

8

0

0

0

0

0

Carrieri (DO)

0

0

0

0

0

0

 

Boxscore LAMPI MILANO

Giocatore

AB

BV

HR

PBC

A

E

Allegretta

7

0

0

0

5

0

Dieng

6

0

0

0

1

3

Abate (DH)

5

0

0

0

0

0

-Comi (DO)

1

1

0

0

6

0

Toigo

6

1

0

0

0

0

Parravano

6

1

0

1

4

0

 

Alla fine della gara la Consigliera Federale Barbara Menoni ha consegnato il trofeo e le medaglie da Campioni d’Italia alla Fortitudo Bologna White Sox ed il trofeo e le medaglie da secondi arrivati ai Lampi Milano.

 

Nella foto sopra Barbara Menoni consegna la coppa al capitano dei Lampi Milano Matteo Comi (Ph. Giovanni Pini).

 

Graditi ospiti dall’Olanda Chantal Bos e Jules Willems (organizzatori della 1a WBSC Blind Baseball International Cup) e Mattia Berardi in rappresentanza della WBSC.

Da segnalare il pubblico da record che si è assiepato sulle tribune dell’impianto e l’ottimo lavoro svolto dalla redazione di B.X.C. Stories che attraverso le voci di Adriano Chiesa e del dissacrante special Guest Matteo Briglia, le riprese di Francesco Volo, Eva Trevisan e Richard Raddiri hanno reso fruibile questo evento anche attraverso i social.

Un ringraziamento speciale va alle tre società Milano 1946, Lampi Milano e Thunder’s 5 Milano ed a Lorenzo De Regny (a cui è stata consegnata una targa dal presidente Mazzanti a riconoscimento della sua lunga e fattiva collaborazione per lo sviluppo del BXC in Italia ed all’estero) per la splendida organizzazione dell’evento ed a Giovanni Pini per le sue stupende foto.

 

Qui di seguito il link per visualizzare le foto della Finale realizzate da Giovanni Pini:

https://www.facebook.com/media/set/?vanity=aibxc.onlus&set=a.474074798092765

 

Vi ricordiamo per chi volesse seguire l’appuntamento settimanale di BXC STORIES in diretta sulla nostra pagina Facebook mercoledì 5 ottobre alle ore 21.

Di seguito il link dell’evento:

https://fb.me/e/pi7It8kSC

 

PROSSIMO APPUNTAMENTO

BXC SHOW 22 che si terrà a Staranzano domenica 9 ottobre alle ore 14,00.

Cliccare qui per scaricare la locandina dell’evento.

 

Stefano Malaguti

Segretario generale LIBCI

 

Bologna, 3 ottobre 2022

 

 



PERMALINK - The full url to this article:
https://aibxc.it/news/dettaglio.php?id_news=883




COLLEGAMENTI ESTERNI

Risultati, classifiche, boxscore BXC FIBS
Federazione Italiana Baseball Softball
World Baseball Softball Confederation
Italian Baseball Softball Players Association
Fortitudo Baseball
Lions Club Valli Savena e Sambro
ANT
Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti
Association Bip Baseball France
Modelstamp

LINK AI SITI WEB DELLE SQUADRE

BLIND FIGHTERS
BOLOGNA WHITE SOX CVINTA
FIORENTINA BXC
I PATRINI MALNATE
LAMPI MILANO
LEONESSA BXC
ROMA ALL BLINDS
STARANZANO BXC
THUNDER'S 5 MILANO
THURPOS CAGLIARI
TIGERS CAGLIARI
UMBRIA REDSKINS
BANDITS DE NOGENT
BAVARIAN BATS
NY ROCKERS
NEW YORK LIONS SPORTS LEAGUE BLIND BASEBALL TEAM
UK BLIND BASEBALL